Viola

Ricordo di Lorena Scaccia

lorena1Un ricordo sentito... una voce d'angelo... una persona unica... GRAZIE LORENA !!!!

Cresciuta vocalmente nella scuola di canto di Nora Orlandi con la quale attualmente collabora nell'insegnamento del canto e che spesso rappresenta. Diplomata in teoria e solfeggio, nella citta dove abita, Civitavecchia, gestisce una sua scuola di canto frequentata da numerosi allievi, dei quali alcuni già appartenenti al mondo dello spettacolo ed altri che hanno raggiunto lusinghieri traguardi, tra i quali i GAZOSA.

Il 31 dicembre 1999 ha cantato in Piazza San Pietro, davanti a 200.000 persone, poco prima dello scoccare della mezzanotte e della benedizione del Santo Padre, l'inno mondiale della gioventù. Il 19 e 20 agosto 2000 ha cantato come solista l'inno mondiale della gioventù, dal titolo "L'EMMANUEL" nell'area di TOR VERGATA a Roma, dinnanzi al Papa ed a due milioni di giovani provenienti da tutto il mondo. Negli ultimi anni dopo aver avuto una bellissima bambina si è purtroppo gravemente ammalata, e dopo aver lottato tenacemente la sua voce si è spenta nel Giugno del 2007. Ma rimarrà sempre nei nostri cuori e il suo canto continua a riempire il nostro spirito. Grazie!!!!

Maestro Antonino Palmeri

palmeriAntonino Palmeri, nato a Calatafimi, in provincia di Trapani, il 16.11. 1946, ha studiato presso il Conservatorio di Santa Cecilia in Roma con i Professori Lina Lama, Bruno Giuranna e Dino Asciolla. Si è diplomato in "Viola"nel 1970.

Ha iniziato la sua carriera suonando con il complesso da Camera "I Virtuosi di Roma " diretti dal M°. Renato Fasano e "I Solisti Aquilani" con il M°. Antonellini. Nel 1972 ha vinto il concorso come "VIOLA" nell'Orchestra Sinfonica della RAI di Milano, e contemporaneamente ha insegnato "Violino e Viola" presso la Scuola Comunale Civica di Varese. Trasferitosi nell'Orchestra Sinfonica della RAI di Roma nel 1975, inizialmente come viola di fila, e in seguito come altra Prima Viola, ha fatto parte dell'organico della RAI fino al 1988. Nello stesso anno è stato assunto per chiara fama nell'Orchestra Sinfonica dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma.

Ha insegnato "Viola e Violino principale" presso il Conservatorio di Santa Cecilia, Sede di Latina e il Conservatorio "Lorenzo Perosi" di Campobasso. Molti sono stati gli allievi da lui seguiti fino al raggiungimento del Diploma.

E' stato chiamato come " Prima Viola" al Teatro San Carlo di Napoli, nell'Orchestra Sinfonica Siciliana e presso l'Orchestra del Teatro dell'Opera del Comunale di Bologna. Ha fatto parte dell'Orchestra da Camera di Santa Cecilia diretta dal Violinista Uto Ughi.

Ha inciso "le due sonate di Brahms " per viola e pianoforte e altri composizioni per Viola.

Attualmente si dedica all'insegnamento e maggiormente alla composizione di brani musicali.